Matera. Pedofilo trovato con decine di foto in costume di minorenni ingannate da finto provino Yamamay

Matera, 29 settembre 2015 – Un trentenne è stato denunciato dalla polizia alla Procura presso il Tribunale di Potenza e dovrà rispondere di sostituzione di persona, possesso di materiale pedopornografico, truffa.

[easy_ad_inject_1] A quanto si apprende gli agenti di Polizia hanno rinvenuto nella casa del trentenne immagini di decine e decine di ragazzine acquisite illegalmente.

L’indagine, scattata dalla denuncia di due ragazze minorenni, ha permesso agli agenti di ricostruire tutta la dinamica dell’attività illegale: le ragazze venivano contattate sui propri profili Facebook da una sedicente segretaria di redazione del famoso marchio Yamamay che, millantando provini in corso per selezionare nuove modelle per la pubblicizzazione del marchio, richiedeva foto in costume, cui seguiva invito per effettuare i provini stessi.

Per convincere le ragazze, il contatto si completava di un link che permetteva alle stesse di accedere al reale sito della Yamamay, azienda risultata completamente estranea alla vicenda.

Le ragazze che poi inviavano le foto erano invitate a presentarsi al negozio Yamamay della città di Matera, ma una volta entrati nell’esercizio e parlando con l’ignaro proprietario capivano che in realtà erano state ingannate.

Alle denunce dei minorenni si è unita dunque anche quella del proprietario dell’esercizio di Matera e la polizia postale è risalita al trentenne che intanto si era impossessato con l’inganno di decine e decine di foto di minorenni.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it