Matteo Renzi: “Presto piano per la Ricerca da 2,5 mld”

Pomezia, 3 marzo 2016 – Nelle prossime settimane partirà un piano per la ricerca da 2,5 miliardi di euro e finalmente si tornerà ad investire”, lo ha detto il presidente del consiglio Matteo REnzi a margine della visita all’Irbm Science Park a Pomezia, Centro di eccellenza nel campo della ricerca biologico-molecolare che ha, recentemente, isolato il virus Ebola.

Finalmente il governo investe nella “Ricerca”, in una delle fonti più preziose del nostro Paese.

“La mia non è una contro narrativa, uno storytelling per negare i problemi. E questa la realtà del Paese. Per venti anni ci siamo depressi raccontando l’Italia come un Paese finito. E invece è un Paese infinito. Ora ci vuole il coltello tra i denti. E che ha tutte le caratteristiche per poter immaginare il proprio futuro”, ha detto Renzi.

Il piano da 2,5 mld per la ricerca è in elaborazione già dalla legge di Stabilità e, come precisa Andrea Marcucci (PD), in particolare lo stanziamento di circa 100 milioni nel biennio 2016-2017 consentirà di raddoppiare il numero dei ricercatori nelle università statali. A questo piano, dice Marcucci, vanno aggiunte le risorse stanziate per 500 cattedre di eccellenza e i fondi aggiuntivi per il reclutamento straordinario di professori di I fascia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *