You are here
Home > Italia > Meeting, Mattarella: “Non ci difenderemo alzando muri”. Papa: “Dialogo e diversità sono ricchezze”

Meeting, Mattarella: “Non ci difenderemo alzando muri”. Papa: “Dialogo e diversità sono ricchezze”

Sergio Mattarella

E’ iniziato oggi a Rimini il Meeting di Comunione e Liberazione, o meglio, la 37ma edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli, con un’apertura d’eccezione: l’intervento del Capo dello Stato, Sergio Mattarella. Riforme, referendum, terrorismo e migranti, i temi più caldi del momento sono anche quelli che verranno trattati nel Meeting riminese.

L’Intervento di Sergio Mattarella – Il Capo dello Stato, rispondendo alla domanda se il confronto tra uomini di culture e storie diverse sia ancora una solida base per l’Italia attuale come fu a fine anni ’40 per la nascente Repubblica Italiana, ha detto che “è importante riconoscere i momenti in cui è necessario essere uniti e trovare momenti di convergenza, perché sono la punteggiatura dell’unità del Paese“.

Lavorare con impegno per ricomporre le ferite e rendere l’Italia più robusta, più solidale, più competitiva“. “Un Paese non unito diventa più debole“. Ai giovani l’appello “a mettersi in gioco per una speranza, una buona causa“, ammonendo che “l’egoismo non genera riscatto” e la “tentazione dell’isolamento” pregiudica le opportunità di comunicazione che oggi abbiamo, “basta pensare a chi sul web si rinchiude in circuiti ristretti” ha aggiunto Mattarella.

Sulla questione migranti e terrorismo: “La portata inedita delle migrazioni suscita apprensione“.”E’ una paura comprensibile. Ma non dobbiamo farci vincere dalla paura“.”Non ci difenderemo alzando muri” ha detto Mattarella. E rivolgendosi ancora ai giovani: “tante sono le diseguaglianze che stanno emergendo. E spesso sono proprio i giovani a pagarne il prezzo più alto“. “Occorre rendersi conto che c’è un destino da condividere. Condivisione dei benefici e difficoltà“. “Con la nostra civiltà sconfiggeremo
anche i terroristi“, dice Mattarella.

Intanto cinque cadaveri sono stati recuperati in mare – Parole importanti del Capo dello Stato nel giorno in cui cinque corpi sono stati recuperati nel Mar Mediterraneo tra cui quello di due bambine siriane di 8 mesi e 5 anni. A diffondere la notizia è la Croce Rossa che si è imbattuta nei cadaveri in mare in un’operazione congiunta con Proactiva Open Arms. La piccola barca di legno dove viaggiavano si sarebbe capovolta a circa 22 miglia al largo delle coste libiche. Secondo i 21 sopravvissuti a bordo viaggiavano 27 persone prima che l’imbarcazione si capovolgesse. Il gruppo era composto da 8 famiglie siriane.

Matteo Salvini critica Mattarella: Su facebook il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta le parole di Mattarella al Meeting di Rimini: “Mattarella anche oggi predica accoglienza, invita a “costruire ponti”, dice che non si può “vietare l’ingresso” agli immigrati. Buono? No, COMPLICE di scafisti, sfruttatori e schiavisti.
L’anno scorso 107.000 italiani (22.000 giovani) sono scappati all’estero per lavorare, ma Mattarella preferisce preoccuparsi dei clandestini. ‪#‎mattarellaclandestino‬”

Il messaggio di Papa Francesco – in un messaggio il Pontefice ha lanciato un appello: “Non dobbiamo mai stancarci di testimoniare il dialogo“. “Aprirci agli altri ci rende più ricchi, anche quando non condividiamo le scelte“.
E’ soprattutto “una insicurezza esistenziale che ci fa aver paura dell’altro“, continua il Papa, e “la presunzione di potersi salvare da solo è all’origine di ogni conflitto“. Per un cristiano “nessuna persona è perduta definitivamente. Gesù chiamò ‘amico’ Giuda mentre lo consegnava ai suoi avversari“, ha concluso.

Come da tradizione nel Meeting di Comunione e Liberazione non mancheranno altri illustri ospiti. se ne contano circa una quarantina tra cui anche 5 ministri del Governo di Matteo Renzi.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top