You are here
Home > Scienza e Tecnologia > Messenger si schianta su Mercurio. Nasa: una lunga missione piena di scoperte

Messenger si schianta su Mercurio. Nasa: una lunga missione piena di scoperte

Fallback Image

New York City (USA), 2 maggio 2015 – La sonda Messenger si è schiantata su Mercurio alle 3:26 di giovedì a circa 8.750 miglia all’ora e ha creato un nuovo cratere sulla superficie del pianeta. Lo ha confermato la Nasa con un comunicato dopo la conferma del dipartimento di Fisica Applicata della Johns Hopkins University i cui laboratori hanno seguito l’impatto.

[easy_ad_inject_1]La missione di Nasa Messenger (acronimo di Mercury Surface, Space Environment, Geochemical And Ranging) ha inviato un tweet a tutti gli appassionati:
“Beh, credo che sia il momento di dire addio a tutti i miei amici, la famiglia, e team di supporto. Sto per fare mio impatto finale molto presto. ”

Quattro anni di onorata missione per la sonda Messenger, la prima in orbita intorno al pianeta Mercurio, con 4.105 orbite effettuate e una lunga lista di scoperte che, secondo il capo del team, Sean Solomon, ha cambiato il punto di vista di “tutto il sistema solare interno”.

Tra le scoperte più rilevanti, la sonda Messenger ha potuto determinare la composizione della superficie di Mercurio, la storia geologica, il campo magnetico interno e l’esistenza di acqua ghiacciata sul più piccolo pianeta del sistema solare.

Messenger è stato lanciato il 3 agosto 2004, ma non ha cominciato la sua prima orbita di Mercurio fino al 17 marzo 2011.

La sonda ha completato il suo obiettivo nel marzo 2012, ma la sua vita è stata prorogata due volte ed è stata in grado di inviare immagini dettagliate della superficie del pianeta e registrare informazioni senza precedenti.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles


Top