You are here
Home > Esteri > Migranti nel Ticino. Gobbi: “Dovremo chiudere la frontiera”

Migranti nel Ticino. Gobbi: “Dovremo chiudere la frontiera”

Fallback Image

Bellinzona, 21 giugno 2015 – Nell’ottavo giorno di resistenza dei migranti a Ventimiglia che chiedono di attraversare la frontiera francese, notizie di probabili chiusure arrivano anche dalla frontiera svizzera ed in particolare dal Ticino che lamenta un aumento “significativo” delle richieste di asilo da parte di immigrati che arrivano nello Stato della Confederazione Helvetica.

[easy_ad_inject_1] A parlare di probabile chiusura della frontiera è il presidente del Consiglio di Stato Norman Gobbi che alla NZZ am Sonntag di oggi come riportato da tio.ch ha dichiarato:

“Il numero dei richiedenti asilo che arrivano in Ticino è aumentato in modo significativo negli ultimi giorni, al momento è il doppio dello scorso anno…Se l’afflusso di richiedenti l’asilo continua, dovremo chiudere provvisoriamente il confine. Solo così potremo esercitare una pressione sui paesi che non fanno il loro dovere. Noi facciamo il lavoro per l’Italia e l’Unione europea, in particolare nell’identificazione dei migranti”.

Gobbi fa notare che il Ticino è diventato di fatto l’unico confine meridionale per la Germania in quanto dal versante francese con Ventimiglia e da quello Austriaco le frontiere sono già bloccate:

“il Ticino resta l’unica porta aperta nei pressi di Milano, per cui è chiaro che la pressione sulla Svizzera aumenterà in modo significativo.”

ha detto Gobbi che chiede più guardie di confine:

“Dobbiamo fermare i clandestini sul confine meridionale e respingerli. Io non sono contro l’accordo di Schengen, né contro il regolamento di Dublino, a patto che questi funzionino. Ma al momento non funzionano”.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top