Migranti. La Danimarca fa ripartire i treni per la Germania. Renzi: “Europa è al bivio”

Roma, 11 settembre 2015 – La cronaca ormai nera di questa immensa tragedia dell’immigrazione si tinge ancora del sangue di vittime dei viaggi di disperazione che dalle coste libiche cercano di raggiungere la tanto desiderata Italia, considerato sempre più porto europeo del benessere e di una nuova vita.

[easy_ad_inject_1]La Danimarca dopo il blocco di ieri ha permesso la ripartenza dei treni di profughi in direzione della Germania. Lo rivela l’emittente tv Itv sul suo sito Internet. Il blocco di ieri era stato deciso da Copenhagen a causa dell’afflusso di «centinaia di migranti», come aveva annunciato un portavoce della società ferroviaria Dsb.

Isis: Scappare in Europa è peccato grave – L’Isis minaccia i migranti: «Scappare in Europa è un grave peccato».

Renzi Europa al bivio – L’Europa è a un bivio: “o ritrova le ragioni ideali del proprio stare insieme, oppure diventa un noioso condominio”. Lo ha dichiarato il premier italiano Matteo Renzi rispondendo su Repubblica ai 13 giornali europei che chiedono ai leader dell’Unione coraggio nell’affrontare la crisi migratoria e afferma che “L’Europa non può voltare le spalle”. Bisogna superare l’egoismo e dunque superare Dublino, sottolinea.

“L’Italia sa che non basta commuoversi, bisogna muoversi.Le emozioni sono importanti,ma le azioni servono di più”, aggiunge Renzi.

Usa pronti a accogliere 10 mila siriani – Anche gli Stati Uniti si muovono per i profughi e il presidente Barack Obama, ha chiesto ai suoi di prepararsi ad accogliere almeno 10 mila rifugiati siriani il prossimo anno fiscale.
Lo ha riferito il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest, sottolineando che il numero riflette “un significativo incremento” dell’impegno americano nei confronti dei flussi di migranti in fuga dalla guerra.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *