Milan. Carlo Ancelotti rifiuta di allenare i rossoneri: stanco e demotivato

Roma, 3 giugno 2015 – Carlo Ancelotti, 55 anni, ormai ex allenatore del Real Madrid la cui panchina è stata presa da Rafa Benitez, rifiuta di allenare il Milan ed è giallo: Ancelotti è uomo cresciuto nel Milan anche da calciatore e con il Milan ha avuto grandi soddisfazioni anche come tecnico. Il Milan inoltre, nonostante le performances di quest’anno, è pur sempre tra le squadre più famose ed importanti al mondo. Perché il rifiuto?

A quanto si apprende da un comunicato stampa, lo stesso Ancelotti nei giorni scorsi avrebbe comunicato alla società rossonera di non poter accettare la proposta fatta.

[easy_ad_inject_1] Attualmente Carlo Ancelotti, che ha già allenato il Milan dal 2001 al 2009, è in cerca di un club e non sembra che gli manchino le offerte. Dal Milan, Adriano Galliani che lo aveva ripetutamente incontrato nella capitale spagnola gli avrebbe fatto diverse offerte per convincerlo a tornare sulla panchina rossonera al posto di Pippo Inzaghi.

Una nota ufficiale del Milan pone definitivamente fine alle speranze di tanti tifosi che avrebbero voluto rivedere Ancelotti sulla panchina al Meazza: “Carlo Ancelotti – si legge nella nota – ha comunicato al Milan che non potrà essere lui l’allenatore della Prima squadra rossonera nella prossima stagione agonistica”.

Ancelotti in un post su twitter spiega che ha bisogno di riposo “Ringrazio il Milan per l’interesse. E’ difficile dire di no a un club a cui voglio tanto bene. Devo riposare. Vi auguro il meglio“.

Poi al Corriere della Sera si aggiunge un’altro particolare: “Non mi sento motivato e in questo momento voi invece avete bisogno di un tecnico che abbia stimoli“.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it