You are here
Home > Italia > Ministro Boschi: “Berlusconi ha esperienza di deriva autoritaria”. Brunetta: “Povera Boschi ha studiato poco”

Ministro Boschi: “Berlusconi ha esperienza di deriva autoritaria”. Brunetta: “Povera Boschi ha studiato poco”

Fallback Image

Roma, 11 maggio 2015 – Il Ministro delle Riforme Maria Elena Boschi risponde alle accuse di “deriva autoritaria” di Matteo Renzi e del suo Governo, lanciate da Silvio Berlusconi nel fine settimana sia a Roma che a Genova.

[easy_ad_inject_1]“Ci siamo sentiti dire che il governo vuole una legge antidemocratica, che siamo ad un principio di dittatura. Silvio Berlusconi lo ha detto anche ieri: ‘siamo vicini a una deriva autoritaria’ e lui ha esperienza…” dichiara la Boschi che difende l’Italicum.

“Abbiamo visto l’elezione di Cameron in Gran Bretagna: ha vinto e ha ottenuto la maggioranza assoluta dei seggi, con il 36% dei voti, non con il 51%. Se il Pd avesse preso la maggioranza con il 36% sarebbe stato costretto a sottoporsi al giudizio dei cittadini nel turno di ballottaggio. Ma non ho sentito nessuno dire che in Gran Bretagna c’è una dittatura. Mentre si sprecano i commenti sull’Italicum” ha dichiarato.

Sulla fuoriuscita dal PD di Pippo Civati la Boschi dichiara: “Civati da quando ha perso le primarie ha cominciato a votare contro il governo, ma questa non è comunità. In una comunità si rispettano le regole e si lavora tutti insieme, e si sta insieme in campo”.

Non tarda la replica di Renato Brunetta (Forza Italia): «Povera Boschi… Troppo potere per chi ha letto e studiato poco come lei e che è stata tra l’altro eletta in Parlamento grazie a quei 130 seggi in più al Pd, dichiarati poi incostituzionali”

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top