Ministro Giannini contestata alla festa dell’Unità di Ferrara. Dibattito sospeso

Ferrara, 18 settembre 2015 – Ancora contestazioni per il Ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, si sono registrate alla Festa dell’Unità di Ferrara dove è stato deciso di sospendere il dibattito previsto.

[easy_ad_inject_1] Gli appelli degli organizzatori al dialogo non hanno fermato un centinaio di manifestanti tra insegnanti e sindacalisti che hanno inscenato una forte protesta al grido di “Vergogna, Dimissioni” fino alle 22 quando è stato deciso di sospendere il dibattito con protagonista proprio il Ministro Giannini, simbolo della riforma (e delle relative contestazioni) chiamata “La Buona Scuola”.

Monica Fontanelli, insegnante dei Partigiani per la scuola spiega all’Ansa: “E non finirà qui. Saremo presenti a tutte le feste dell’Unità per sbugiardarli perché questo governo mente regolarmente, è il governo dei falsi annunci. Smascheriamo le loro bugie”.

Un episodio simile era accaduto alla Festa dell’Unità di Bologna lo scorso 24 aprile quando il ministro era stato interrotto più volte subito dopo aver cominciato a parlare della riforma della scuola.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *