Confine Monte Bianco. Sindaco Chamonix blocca l’accesso. Sindaco Courmayeur:”quel territorio è nostro”

Roma, 8 settembre 2015 – Ancora una volta ci sono problemi di confine tra Italia e Francia La nuova disputa sarebbe nata per opera del sindaco di Chamonix, Eric Fournier, che ha fatto bloccare l’accesso al ghiacciaio del Gigante dal rifugio Torino, poco sotto la stazione di arrivo della funivia Skyway, considerandolo in territorio francese.

[easy_ad_inject_1] Il confine controverso – Secondo i francesi il confine passa sotto il rifugio Torino (3.375 metri), per gli italiani invece è in mezzo al ghiacciaio, circa 300 metri più in alto.

La reazione del sindaco di Courmayeur – Non è tardata la protesta del sindaco di Courmayeur, Fabrizia Derriad, secondo cui “Lassù è Italia, non hanno competenza. Hanno tolto gli avvisi di pericolo che avevamo posizionato dopo il massiccio afflusso di turisti nei mesi scorsi e hanno chiuso il passaggio, creando anche situazioni di pericolo per gli alpinisti che ora devono scavalcare una transenna per mettere piede sulla neve” ha fatto sapere il sindaco che spiega perché è Italia “Noi ci basiamo sulle cartografie della Nato che recepiscono la convenzione del 1860 e mettono il confine sullo spartiacque”.

Intanto sul caso è intervenuta anche la Guardia di Finanza che ha inviato una relazione sul caso alle autorità competenti. “Non possiamo fare finta di niente, quel blocco all’ingresso del ghiacciaio deve essere tolto. Poi sarà la diplomazia a discutere del caso” ha dichiarato Delfino Viglione, maresciallo della Guardia di Finanza di Entreves, che spiega al Messaggero “I confini sono sullo spartiacque, dal Dome du Gouter alla vetta del Monte Bianco, dal Mont Maudit alla Tour Ronde, dal col Flambeau fino a punta Hellbronner. In alta quota non ci sono i cippi, è la cresta che fa da confine”.

Roberto Francesconi, amministratore delegato di Sky Way, definisce il blitz di Chamonix “un atto di arroganza”, l’ennesimo. “Senza avvertirci hanno aumentato da 27 a 39 euro il costo del biglietto andata e ritorno da Punta Helbronner all’Aiguille du Midi, mentre l’hanno tenuto invariato per chi parte dalla Francia, cioè dall’Aiguille du Midi”.

[easy_ad_inject_1]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *