Monza. 36enne picchiato durante concerto di Manu Chao. E’ in coma

Monza, 23 giugno 2015 – Una tragedia è accaduta al concerto di Manu Chao, all’anagrafe José Manuel Arturo Tomás Chao Ortega, ex leader dei Mano Negra, che debuttato il 19 giugno a Monza nell’ambito del Brianza Rock Festival.

[easy_ad_inject_1] Un uomo di 36 anni presente all’evento è in coma dopo aver ricevuto un pugno in testa. Sul posto è confluita la polizia che ha acquisito testimonianze e fatto i rilievi del caso per la ricostruzione dell’accaduto.

L’aggressore è stato individuato e arrestato e dovrà rispondere di lesioni gravissime.

Secondo quanto si apprende dalle agenzie che citano fonti di polizia, la vittima, ubriaca, avrebbe infastidito i lavoranti di un chiosco di bibite allestito all’interno dell’area. Portato via a braccia da alcuni amici, sarebbe stato raggiunto da una delle persone del chiosco che lo avrebbe colpito.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *