Morta Vittoria Piancastelli: oggi a Roma i funerali dell’attrice di Tre uomini e una gamba

Roma, 15 settembre 2015 – Vittoria Piancastelli Tracquilio, attrice di cinema e tv, è venuta a mancare sabato scorso a Roma dopo aver combattuto per un anno contro una grave malattia che l’ha portata via ai suoi affetti più cari a soli 53 anni.

[easy_ad_inject_1]I funerali si terranno stamattina alle 11.30 nella Basilica di di Santa Maria Ausiliatrice, a Roma.

Oltre ad aver preso parte a molte fiction italiane, Vittoria Piancastelli, diplomata alla scuola di Gigi Proietti ha lavorato anche al cinema e al teatro. Tra i film a cui ha preso parte ricordiamo “Tre uomini e una gamba” con Aldo, Giovanni e Giacomo, “La cena” di ettore Scola, Matrimoni, Non ti muovere e La scuola è finita.

Per il teatro ha lavorato, tra gli altri, con Anatoli Vassiliev, Giancarlo Sepe e Armando Pugliese.

La ricordiamo ancora per le sue interpretazioni in fiction come Valeria medico legale, Il giudice Mastrangelo, Il bambino della domenica, Ho sposato uno sbirro, Don Matteo 8, Un medico in famiglia 6.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

2 pensieri riguardo “Morta Vittoria Piancastelli: oggi a Roma i funerali dell’attrice di Tre uomini e una gamba”

  1. ci eravamo conosciute tanti anni fa ed era nato un grosso affetto. non ci siamo più frequentate, ma il mio ricordo di lei è indelebile e in benedizione per sempre. Anna

    1. Non ho avuto il piacere di conoscere questa donna e attrice, avevo imparato ad amare le sue qualità e indubbie doti di attrice, dopo averla seguita in particolare, come
      “Sorella del Giudice Mastrangelo”. Ho visto e rivisto, anche le repliche, proprio perchè apprezzavo particolarmente, la sua Verve comica, gradevolissima, misurata e mai
      noiosa. Quando, pertanto, lunedì scorso, ascoltando alla radio uno dei vari radiogiornali, ho ascoltato la notizia della sua morte, sono rimasta incrudula e molto, molto male: ho avuto la sensazione di aver perso una sorella…….
      Che Dio benedica per sempre la sua anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *