Morte Domenico Maurantonio. Era solo? Pm: “Nessuna certezza, tutte le ipotesi aperte”

Milano, 19 giugno 2015 – Arriva la smentita della Procura dopo le indiscrezioni su una ipotesi degli inquirenti secondo la quale Domenico Maurantonio, lo studente 19 enne deceduto il 10 maggio scorso per una caduta dal quinto piano dell hotel dove alloggiava con i suoi compagni di scuola, a Milano per una gita all’Expo, sarebbe stato solo al momento della tragedia.

[easy_ad_inject_1] Nessuna certezza, tutte le ipotesi aperte” ribadiscono gli inquirenti che continuano le loro indagini e sono in attesa dei riscontri degli esami.

L’ipotesi che Domenico fosse da solo è stata da subito rifiutata dalla famiglia e dai periti della parte lesa che fanno notare che Domenico è stato trovato nudo con i suoi slip e pantaloncini accanto al corpo. Inoltre non ci sarebbero elementi di volontà suicida espresse in qualche modo dal ragazzo.

C’è poi la questione ancora in sospeso del dna trovato sotto le unghie di Domenico i cui risultati non sono ancora noti. Non sarebbero state invece trovate tracce di materiale biologico sul livido che il giovane presentava sul braccio: tuttavia nessuno avrebbe notato il livido nelle ore precedenti la tragedia.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *