You are here
Home > Spettacoli > Giallo Morte Prince. Trovato cadavere nella sua villa. Autopsia:”non è suicidio”

Giallo Morte Prince. Trovato cadavere nella sua villa. Autopsia:”non è suicidio”

Fallback Image

E’ giallo sulla morte del celebre cantante americano Prince, 57 anni il cui corpo senza vita è stato trovato all’interno della sua abitazione nel Minnesota.

Secondo l’autopsia “Non vi erano segni evidenti di lesioni” sul corpo di Prince. A dirlo è stato lo sceriffo della Contea di Carver County, Jim Olson. Quindi, “non vi è alcuna ragione per sospettare un suicidio” ha chiosato.

Al termine dell’esame autoptico il corpo della popstar è stato restituito alla famiglia a Minneapolis.

E’ mistero anche su chi erediterà il suo ‘tesoro’ musicale, visto che Prince non aveva né moglie né figli. Nella cassaforte della sua casa sarebbero custoditi migliaia di brani musicali e video inediti, sufficienti per un album all’anno per 100 anni.

Obama:”Perdiamo icona creativa” – “Abbiamo perso un’icona creativa e un artista elettrizzante”. Così il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, dopo aver appreso la notizia della morte di Prince. “Pochi artisti hanno influenzato il sound e il percorso della musica popolare così nettamente”, ha aggiunto.
“Uno dei musicisti più dotati di talento e prolifici dei nostri tempi”, ha sottolineato il Presidente Obama.

Madonna: “Autentico visionario” –
“E’ stato un autentico visionario”, “ha cambiato il mondo!!! Che perdita, sono devastata”,ha scritto Madonna su Instagram a commento della diffusione della notizia della morte di Prince.

Aretha Franklin: “Era unico, è un tale choc. E’ davvero surreale, incredibile”.

Mick Jagger: “Un artista rivoluzionario, il suo talento era infinito”,ha commentato Mick Jagger.

Katy Perry: “Il mondo ha perso un po’ della sua magia. Grazie per averci dato così tanto”, ha twittato Katy Perry.

Lenny Kravitz : “Ho perso il mio fratello musicale, il mio amico”.

Gegé Telesforo: “Ho conosciuto Prince a metà degli anni ’90 lavorando nel suo studio di Minneapolis. La prima volta che l’ho incontrato nei corridoi del Paislay Park mi chiese se sapevo ballare. Mi invitò a trascorrere una serata nel suo club, il Glam Slam. Uno di Foggia nella zona VIP del locale più funk del globo. Indimenticabile!” E’ questo il ricordo personale su Prince di Gegè Telesforo, uno dei pochi musicisti italiani ad avere lavorato con il grande artista di Minneapolis.

E sarà interamente dedicata a Prince Roger Nelson, il piccolo grande Artista di Minneapolis che ha fortemente segnato l’evoluzione della Black Music dalla fine degli anni ‘70 ad oggi, la puntata di sabato 23 aprile di ‘Sound Check’, il talk show musicale che Gegè Telesforo su Radio 24 conduce ogni sabato alle 19.00. Un sincero tributo ad un musicista geniale ed unico nel suo genere sempre all’avanguardia nel modo di scrivere, di comporre, di produrre in autonomia la sua musica, fuori dagli schemi e dagli stereotipi. Tutta la passione, l’energia, le pulsioni ritmiche ed erotiche di Prince raccontate dal musicista Gegè Telesforo in esclusiva su Radio 24.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top