Morti sul lavoro. Tragedia a Portici (Napoli): operaio cade dal tetto dell’autoparco comunale e muore

Portici (Napoli), 8 dicembre 2015 – Tragedia sul lavoro a Portici (Napoli), comune di 55411 abitanti nella città metropolitana di Napoli in Campania, dove un operaio è morto dopo essere caduto dal tetto dell’autoparco comunale in via Campitelli dove erano in corso dei lavori di impermeabilizzazione.

[easy_ad_inject_1] La tragedia è avvenuta ieri pomeriggio. L’uomo, Nunzio Nusco, 40 anni, operaio di una ditta di Marigliano e vittima dell’ennesima morte bianca, dopo un volo di dodici metri, è stato soccorso e immediatamente portato all’ospedale di Napoli “Loreto Mare” in gravissime condizioni dove purtroppo è deceduto per gravi lesioni agli organi interni ed alla testa.
Sul posto sono confluiti anche gli agenti della Polizia Municipale, della Polizia di Stato e gli uomini dell’Ispettorato del Lavoro.
Cordoglio e dispiacere è stato espresso dal Sindaco di Portici”per la perdita di una giovane vita”.
A quanto si apprende, l’operaio stava lavorando sul tetto per stendere la guaina di impermeabilizzazione per poi posizionare pannelli fotovoltaici.
Il cantiere è stato sequestrato e tecnici comunali e la Polizia di Stato indagano per chiarire le cause della fatale caduta.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *