Morti sul lavoro. Tragedia a Roma: operaio Acea muore in un tombino

Roma, 28 luglio 2015 – Tragedia sul lavoro a Roma dove un operaio 53enne dell’Acea è morto durante una verifica su una perdita d’acqua in strada nel quartiere Centocelle.

[easy_ad_inject_1] Le cause della morte sono ancora da accertare. Secondo una prima ricostruzione l’operaio si era calato nel tombino a seguito di una perdita di acqua alla profondità di circa due metri, quando improvvisamente ha perso i sensi.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato Prenestino che indagano sul caso e i Vigili del Fuoco che hanno estratto l’uomo senza vita.

Tra le ipotesi delle cause della morte ci è l’inalazione di gas letali, ma sarà l’autopsia disposta dal magistrato a fare chiarezza.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *