Mosca: con riarmo arsenale nucleare USA, si rischia catastrofe globale

donald trump

L’intenzione di Donald Trump, presidente degli Stati Uniti d’America, di ampliare l’arsenale nucleare degli Usa, come già annunciato nel corso della campagna elettorale per la corsa alla Casa Bianca, inizia a sollevare le prime reazioni a livello globale. In particolare, quella di Mosca.

Secondo Slutzky, il presidente della Commissione Esteri della Duma, la Camera bassa del Parlamento russo, citato dall’agenzia Interfax, “Non si può ammettere il dominio di una sola potenza nel campo delle armi nucleari perché altrimenti si sbilancia l’intero sistema della sicurezza internazionale e perdono senso tutti gli sforzi di disarmo degli ultimi decenni”

“Se Washington procederà nel suo obiettivo di supremazia nella sfera nucleare, il mondo tornerà alla guerra fredda, con il rischio di una catastrofe globale”, dichiara Leonid Slutzky.

Nonostante le aperture di Trump verso la Russia, per il Cremlino quest’ultima mossa del neo presidente USA, non tenendo conto del trattato internazionale tra i due paesi, è volta a segnare la fine della parità nucleare tra Russia e Stati Uniti d’America, con il rischio di innescare una nuova guerra fredda.

Autore: Mena Cirillo

Appassionata di divulgazione dal 2001 al 2009 ho collaborato con la testata giornalistica Salus.it e dal 2009 al 2011 con Italia News.
Per contattarmi: notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *