Napoli. Truffa al cimitero. Vendevano cappelle all’insaputa dei titolari

Napoli, 10 giugno 2015 – Tornare dopo tanti anni a Napoli e andare a far visita ai propri defunti al cimitero è una pratica comune. Ma trovare la cappella di famiglia completamente ristrutturata e con un cancello e chiavistelli nuovi, svuotate dei resti dei propri cari e con un nome diverso inciso sul marmo è certamente insolito quanto doloroso. E senz’altro dolore è stato provato da una coppia che, fatta la triste scoperta si è rivolta alle autorità e ha innescato una denuncia nel 2012 in seguito alla quale quale è partita un’ inchiesta che ha permesso di scoprire che nel cimitero di Napoli, diverse cappelle gentilizie erano state rinvenute all’insaputa dei titolari.

[easy_ad_inject_1] Vecchie cappelle funebri scassinate, svuotate dei resti mortali e rivendute all’insaputa dei titolari è quanto accertato dalla Guardia di Finanza di Napoli che ha fatto venire alla luce quella che sembra una vera e propria truffa con tanto di compravendita illegale di loculi, anche on-line.

Secondo le indagini coordinate dal procuratore aggiunto di Napoli, Vincenzo Piscitelli, e dal sostituto procuratore Ludovica Giugni, ad essere coinvolti nella truffa vi sarebbero un notaio di 69 anni destinatario di una misura cautelare di sospensione dell’attività per sei mesi, due titolari di altrettante agenzie funebri e altre 14 persone, tra cui alcuni dipendenti comunali.

A quanto si apprende da fonti locali, l’organizzazione era ben collaudata: c’era chi segnalava le vecchie cappelle ritenute “abbandonate”, chi le svuotava, chi compilava atti falsi per la compravendita delle cappelle (che per altro non possono essere vendute) e chi le vendeva anche con annunci on line per cifre anche fino a 800 mila euro, completamente ristrutturata e “chiavi in mano”. In altri caso il presso di vendita sarebbe stato di 240 mila euro contro i 40mila dichiarati nell’atto di compravendita.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *