New York. 30enne colpisce passanti con un martello. Ferito da un agente

New York City, 14 maggio 2015 – Momenti di paura a New York City dove un uomo, rilasciato da poco da un istituto di sanità mentale di Manhattan, ha iniziare ad aggredire i passanti con un martello colpendo almeno quattro donne in quattro zone diverse e in tempi diversi tra Union Square, la zona vicino alla New York University, Madison Avenue e 6th Avenue.

[easy_ad_inject_1]Una poliziotta presente che stava per essere aggredita verso le 10 di ieri sulla 8th Avenue vicino a 37th Street, non lontano dalla Penn Station, ha aperto il fuoco e ferito l’uomo. a darne comunicazione la Polizia di New York Ciy (NYPD) con un tweet. Secondo quanto riferisce il Washington Post l’agente che stava per essere aggredita è Lauren O’Rourke e a sparare sarebbe stato i suo collega poliziotto Geraldo Casaigne.

Bill Bratton, commissario di polizia ha confermato la circostanza aggiungendo che Casaigne probabilmente ha salvato la vita del suo partner.

L’uomo, identificato come David Baril, 30 anni si trova ricoverato in ospedale in gravi condizioni. L’uomo era già conosciuto dalle forze dell’ordine e aveva collezionato diversi precedenti penali. Negli archivi della polizia si contano almeno otto arresti per possesso di armi, droga e un’aggressione ai danni di un poliziotto avvenuto nel 2013.

Sui social networl David Baril aveva postato un martello insanguinato e diverse sue poesie con ad oggetto omicidi e violenze su donne su su Instagram. Sui social David Baril dice di sé di essere nato a Brooklyn nel luglio 1984 ed avrebbe trascorso gli anni della prima infanzia ad Haiti. Tornato negli Stati Uniti nel 1989, si è trasferito a Riverdale nel Bronx. Dice che è ancora residente Bronx.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *