You are here
Home > Scienza e Tecnologia > Oggi primo luglio la giornata dura un secondo in più in tutto il mondo

Oggi primo luglio la giornata dura un secondo in più in tutto il mondo

Fallback Image

Greenwich, 1 luglio 2015 – Il nostro tempo della giornata da secoli si misura con riferimento alla rotazione della Terra nel suo asse che scandisce le 24 ore della giornata.

[easy_ad_inject_1]Ma oggi la giornata sarà più lunga di un secondo: gli orologi atomici del mondo dalla quale si ricava la celebre “ora esatta”,  sono stati tarati con un secondo i più per sincronizzarsi con la rotazione della Terra. Nella notte tra 30 giugno e il primo luglio, infatti dopo le 23,59 minuti e 59 secondi è stato eccezionalmente introdotto un secondo in più tanto che è stato virtualmente battuto l’orario di 23,59 minuti e 60 secondi seguito poi, un secondo dopo, dalle le 00,00,00 del primo luglio.

Gli amanti dell’ora esatta al secondo devono pertanto controllare i propri orologi: la variazione è stata introdotta sia per il Tempo coordinato universale (Utc) che deriva dal tempo di Greenwich e man mano introdotto per tutti i fusi orari.

Patrizia Tavella, responsabile del gruppo dell’Istituto Nazionale di Ricerca in Metrologia (Inrim) ha spiegato all’ansa che in Italia il secondo il più è stato introdotto alle 2,00 del mattino del primo luglio (essendo il nostro fuso orario +2 ore rispetto al tempo UTC)

Il secondo in più, chiamato ”secondo intercalare”, e’ stato introdotto il 30 giugno 1972 (il primo luglio per l’Italia). Da allora è accaduto per 25 volte, l’ultima delle quali nel 2012.

Ma a che serve avere quel secondo in più? Quanto può condizionare il nostro vivere quotidiano?

Massimo Inguscio,presidente dell’Inrim spiega che la misura precisa del tempo diventa sempre più importante, soprattutto per ”applicazioni in settori come finanza, telecomunicazioni e trasporti. Per questo è Fondamentale un segnale accurato e sicuro”. In questa prospettiva, rileva ancora Inguscio, ”l’Inrim sta investendo significativamente in questo settore, anche in sinergia con l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), data l’importanza delle misure precise in ambito spaziale, potenziando le proprie infrastrutture nei laboratori, nella rete nazionale di distribuzione dei segnali di riferimento e nella partecipazione al timing del sistema europeo di navigazione satellitare Galileo”.

L’orologio atomico: è un tipo di orologio in cui la base del tempo è determinata dalla frequenza di risonanza di un atomo. Gli istituti di metrologia mantengono il tempo standard con una accuratezza di 10-9 secondi al giorno ed una precisione pari a quella della frequenza del trasmettitore radio utilizzato per “pompare” il maser. Su questa base viene mantenuta una scala del tempo stabile e continua: il Tempo Atomico Internazionale (International Atomic Time).
Per il computo del tempo civile viene utilizzata una scala diversa, il Tempo Coordinato Universale (Coordinated Universal Time – UTC). Il secondo deriva dal primo ma è sincronizzato con il tempo astronomico scandito dalla rotazione terrestre.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top