Olimpiadi. Federica Pellegrini non ce la fa e forse cambia vita: “Fa così male”

olimpiadi 2016

E’ delusa Federica Pellegrini,28 anni, campionessa azzurra e portabandiera dell’Italia alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, che tradisce le aspettative dei tanti tifosi e chiude al quarto posto la sua gara nella finale dei 200sl, con il tempo di 1’55″18.

Si tratta della seconda delusione dopo le Olimpiadi di Londra per Federica Pellegrini che a Rio si vede sorpassata dalla medaglia d’oro statiunitense, Katie Ledecky, vera rivelazione della gara con il tempo di 1’53″73, la medaglia d’argento, la svedese Sara Sjostrom (1’54″08) e la medaglia di bronzo, l’australiana Emma McKeon che chiude con il tempo di 1’54″92.

La gara di Federica Pellegrini – Federica parte male, resta subito un po’ indietro e la sua solita rimonta da favola questa volta non arriva. Scatta fortissimo l’australiana McKeon, in testa fino ai 100m per poi cedere a favore della Ledecky e della Sjostrom.

Il commento a caldo di Federica Pellegrini – “Non so spiegare cosa sia successo, mi sembra di vivere un piccolo incubo. Ho avuto completamente sensazioni diverse da quelle di lunedì pomeriggio. Sono proprio morta. Sono arrivata all’ultimo cinquanta che non ne avevo più, non mi era mai successo. E’ molto strano”. Questo il commento a caldo dopo il mancato podio nella finale dei 200 sl a Rio.
“In acqua ho avuto sensazioni talmente tanto strane che, non aver preso la medaglia, è onestamente il mio ultimo pensiero. Credo che me la sarei meritata”.

Il commento sui social a freddo di Federica Pellegrini “Eh già non è arrivata!! Fa così male questo momento che non potrei descriverlo!! Non è un dolore di uno che accetta quello che è successo , anzi è un dolore di una che sa cos’ha fatto quest’anno…la determinazione che ci ha messo…il mazzo che si è fatta.. I pianti per i dolori e per la fatica…lo svegliarsi la mattina e dopo 7 ore di sonno sentirsi come se ti avessero appena preso a pugni quanta è ancora la stanchezza…si ho 28 anni….bla bla bla….ma ci credevo…ho combattuto con tutto quello che avevo e purtroppo ho perso…forse è tempo di cambiare vita …forse no….certo è che un male così forte poche volte l’ho sentito….colpa di nessuno anzi….volevo ringraziare tutte le persone che mi hanno fatto sentire in quest’anno come da molto tempo non mi sentivo… @matteogiunta che mi ha fatto volare🏊🏻… @filomagno82 che mi è sempre stato vicino in ogni momento ❤️.. @mrc.morelli che ha curato le mie ferite… #brunarossi che ha curato la mia mente…. Grazie a tutti voi perché abbiamo dato tutti il massimo quest’anno ma purtroppo in questo sport si vince di centesimi e si perde di centesimi…e oggi qualcuno ci ha presentato un conto troppo salato da accettare…😥”

Matteo Renzi ringrazia Federica Pellegrini – “Peccato per #rio2016 ma grazie dal profondo del cuore a una delle atlete più forti di sempre#orgoglio tricolore”. Questo il tweet del premier italiano Matteo Renzi dopo il quarto posto alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Federica Pellegrini resta tra le più grandi nuotatrici della storia d’Italia – La delusione non può certo cancellare il contributo in termini di medaglie che Federica Pellegrini ha regalato allo sport italiano con il suo impegno e la sua preparazione atletica. Due medaglie d’oro, due d’argento e una di bronzo alle universiadi Bangkok 2007, due ori nei giochi del Mediterraneo a Pescara nel 2009. Poi le tante medaglia agli Europei in vasca corta: due ori nel 2015 in Israele, un oro e un bronzo nel 2013 in Danimarca, un bronzo nel 2011 in Polonia, un oro e un bronzo nel 2010 nei Paesi Bassi. E ancora un oro a Istambul nel 2009, oro e bronzo in Croazia nel 2008, argenti a Helsinki 2006 e Ungheria 2007, poi oro e bronzo a Trieste 2005. Alle Olimpiadi si ricordano l’argento ad Atene 2004 e l’oro a Pechino nel 2008 entrambi conquistati nella specialità dei 200 sl.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *