Omicidio a Santa Maria di Ricadi (Vibo Valentia). Alex Orfei arrestato

Polizia di Stato

E’ stato tratto in arresto con l’accusa di omicidio l’artista circense Alex Orfei, 31 anni il cui circo “Amedeo Orfei” è attualmente stanziato in località Gesuini di Santa Domenica di Ricadi.

Le accuse degli inquirenti per Orfei è di aver accoltellato e ucciso Werner De Bianchi, 46 anni, anche lui artista circense, nella tarda serata di ieri a Santa Maria di Ricadi, nei pressi di Tropea, in provincia di Vibo Valentia.

Orfei è stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile di Vibo Valentia e del posto fisso di Polizia di Tropea.

Il 46enne è stato colpito intorno alle 18 di venerdì mentre nello spiazzo antistante ad un supermercato. Trasportato nell’ospedale di Tropea e sottoposto a un intervento chirurgico, è morto nella notte.

Per quanto riguarda il movente, tra le ipotesi degli inquirenti vi è quella che De Bianchi e Orfei, appartenenti a due circhi diversi entrambi attualmente impegnati in Calabria, si sarebbero incontrati per un chiarimento, poi degenerato nel delitto.

Le ruggini tra i due sarebbero dimostrate anche con post su Facebook. L’ansa riporta un post di Orfei su Facebook tra l’accoltellamento e la morte del De Bianchi scrive: “E’ uno saccagnato…e ora tocca all’altro”.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *