Omicidio parrucchiere a Roma: arrestati due romeni

Roma, 1 maggio 2015 – Svolta nelle indagini sull’omcidio di Mario Pegoretti, il parrucchiere e truccatore cinematografico di 61 anni ucciso domenica scorsa a Roma, nel parco della Pineta Sacchetti. I Carabinieri della Capitale hanno fermato due giovani accusati dagli inquirenti di essere gli autori dell’omicidio del parrucchiere.

Secondo quanto si apprende si tratterebbe di due uomini di 18 e 21 anni, di cittadinanza romena che attualmente sono stati portati al carcere di Regina Coeli. Uno dei due arrestati sarebbe già stato in carcere per rapina e scarcerato lo scorso marzo.

Entrambi gli arrestati avrebbero ammesso le proprie responsabilità.

[easy_ad_inject_1]Secondo gli inquirenti il parrucchiere sarebbe stato ucciso durante una rapina nel corso della quale l’uomo avrebbe reagito e per questo è stato ripetutamente colpito con una grossa pietra fino alla morte. Dall’autopsia è emerso anche un tentativo di strangolamento, ma a causarne la morte sono stati proprio i colpi sferrati in faccia con una pietra trovata a poca distanza dal cadavere.

Il bottino della rapina sarebbe stato di appena 50 euro e un orologio del valore di appena 150 euro.

Soddisfazione è espressa dal colonnello Lorenzo Sabatino, comandante del reparto operativo di Roma, che ha dichiarato: “L’omicidio è stato risolto in tempi brevissimi grazie all’integrazione del Nucleo investigativo con gli uomini dell’Arma territoriale. Si trattava di un incontro occasionale con pochi dati su cui lavorare ed è quindi stata fondamentale la conoscenza del territorio”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *