Omicidio suicidio a Lonato. 41enne uccide la fidanzata 18enne e si toglie la vita

Lonato del Garda (Brescia), 2 settembre 2015 – Un omicidio-suicidio si è consumato a Lonato del Garda, comune italiano di 16169 abitanti della provincia di Brescia, in Lombardia, sul basso Lago di Garda, dove sulle colline della località La Pampa, tra campi e strade sterrate, un uomo di 41 ha ucciso la fidanzata 18enne soffocandola e accoltellandola poi si è tolto la vita impiccandosi ad un albero.

[easy_ad_inject_1] Non si sa quando sia stato consumato il duplice delitto. I corpi sono stati trovati ieri sera. A lanciare l’allarme è stato un passante che ha chiamato i soccorsi. Fuori da una vecchia casa abbandonata, c’erano anche le vetture dei due. Giunti i sanitari del 118 sul posto per i due non c’è stato niente da fare. Il corpo della ragazza, residente a Castiglione delle Stiviere e studentessa delle scuole superiori di Desenzano, è stato trovato riverso a terra mentre quello dell’uomo, dipendente in una ditta di San Zeno Naviglio, era appeso ad un albero.

A quanto si apprende l’uomo non avrebbe mai accettato la fine della sua relazione con la ragazza e per il folle gesto avrebbe lasciato una lettera esplicativa.

Sul posto anche le forze dell’ordine e il magistrato di turno che ha disposto l’autopsia per stabilire con certezza le cause della morte.

Fuori da una vecchia casa abbandonata, c’erano anche le vetture dei due.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *