Omicidio tabaccaia di Asti. Gip: convalida arresto. Pasqualino Folletto resta in carcere

[easy_ad_inject_1]Asti, 29 luglio 2015 – Pasqualino Folletto, assassino reo confesso per l’omicidio di Maria Luisa Fassi, 54 anni, la tabaccaia colpita con 45 coltellate nel suo negozio in conseguenza di una rapina per un valore di 800 euro e deceduta dopo ore di agonia all’ospedale Cardinal Massaia il 4 luglio scorso, resta in carcere.

Lo ha stabilito il giudice per le indagini preliminari Giorgio Morando che ha convalidato l’arresto di Pasqualino Folletto, disponendone la custodia cautelare in carcere.

Folletto si trova in carcere di Quarto d’Asti da venerdì scorso dopo l’interrogatorio e la confessione ai Carabinieri. A quanto si apprende l’uomo sarebbe disperato e distrutto per quanto ha fatto. Disposto il controllo a vista per evitare atti di suicidio.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *