You are here
Home > Italia > Omicidio Yara Gambirasio. Massimo Bossetti tentato il suicidio. Sindacato Sappe nega

Omicidio Yara Gambirasio. Massimo Bossetti tentato il suicidio. Sindacato Sappe nega

Fallback Image

Brescia, 23 luglio 2015 – Massimo Bossetti, il muratore di Mapello in carcere dal 16 giugno dell’anno scorso, accusato dell’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate trovata uccisa tre mesi dopo in un campo di Chignolo d’Isola, il 26 febbraio del 2011, avrebbe tentato il suicidio in cella ma sarebbe stato fermato da una gente della polizia penitenziaria.

[easy_ad_inject_1]A riferire il tentativo di suicidio per impiccagione, che sarebbe avvenuto sabato scorso all’indomani della seconda udienza del processo che lo vede imputato, sarebbe stata Marita Comi, moglie del Bossetti che ne ha parlato con uno dei legali, l’avvocato Claudio Salvagni aggiungendo che il gesto sarebbe stato stroncato sul nascere e per questo non si sono ritenuti necessari controlli in ospedale.

Secondo le ipotesi delle agenzie, alla base del tentativo di suicidio ci potrebbero essere i tradimenti della moglie, per altro presunti, per i quali si è chiesta l’ammissione come prova nell’udienza di venerdì scorso.

Il legale Claudio Salvagni sarebbe in attesa di una relazione da parte dell’Amministrazione dell’Istituto penitenziario.

Il sindacato di polizia penitenziaria SAPPE nega che Bossetti abbia tentato il suicidio – “Nessun tentato suicidio” Così il segretario generale del sindacato della polizia penitenziaria Sappe, Donato Capece commenta la notizia sul tentato suicidio in carcere di Massimo Bossetti.
“Ho sentito il segretario generale della Lombardia che mi ha riferito che la notizia è priva di fondamento – spiega Capece – in sostanza non è accaduto nulla”.

[easy_ad_inject_2]

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top