Orbassano (Torino). Scarcerato il padre fuggito con neonato. La moglie lo perdona

Enzo Costanza

Torino, 19 aprile 2015 – E’ stato scarcerato Enzo Costanza, il padre di Orbassano fuggito col neonato di appena 15 giorni di vita e trovato ieri ad Albacete, in Spagna, mentre comprava prodotti per il neonato in un centro commerciale. Dopo essere stato arrestato dalla polizia spagnola, Costanza  è stato processato per direttissima dal tribunale di Albacete,  cui giudici hanno deciso che non ci sono gli estremi per tenerlo in carcere.

Costanza può dunque tornare dalla moglie ad Orbassano, quella moglie lasciata al supermercato di Rivalta e che lo ha perdonato: ” E’ un buon padre altrimenti non l’avrei sposato” ha detto la donna intervistata dai giornalisti appena arrivata ad Albacete dove ha raggiunto il figlioletto e il marito.

[easy_ad_inject_1]Una fuga dunque, quella di Enzo Costanza, finita bene soprattutto per il neonato per il quale si nutrivano le maggiori preoccupazioni. Dopo aver lasciato la moglie al supermercato Costanza si era diretto prima in Francia oltrepassando il Frejus e poi in Spagna dove era stato rintracciato grazie alla sua carta di credito usata per rifornire del pieno di carburante la sua auto.

I carabinieri immediatamente allarmati dalla donna avevano chiesto la collaborazione della polizia francese e dei colleghi spagnoli diffondendo il suo identikit.
Si è appreso poi che Enzo Costanza aveva problemi di depressione ma da un po di tempo aveva sospeso la terapia e non prendeva i farmaci prescritti.

Secondo le ipotesi degli inquirenti la decisione di fuggire con il figlioletto di 15 giorni è stata presa quello stesso pomeriggio dopo che lo psichiatra dal quale è in cura dal 2006 gli ha comunicato che gli avrebbe aumentato la dose di farmaci.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *