You are here
Home > Esteri > Orrore in Uganda: bambini mutilati e uccisi come buon auspicio per le elezioni

Orrore in Uganda: bambini mutilati e uccisi come buon auspicio per le elezioni

Fallback Image

Kampala, 2 marzo 2016 – Nell’Anno del Signore 2016 notizie del genere non dovrebbero leggersi. Pratiche che sanno di uno stadio evolutivo lontano sono registrate dalla cronaca ancora oggi.

In Uganda almeno sei bambini sono stati mutilati e uccisi, sacrificati come “auspicio” per le recenti elezioni che si sono tenute nel Paese dell’Africa Occidentale avvenute giovedì 18 febbraio scorso e che hanno portato alla rielezione per la quinta volta del Presidente Yoweri Museveni.

A denunciarlo è l’organizzazione caritativa Kyampisi Childcare Ministries (KCM) e riportato dall’agenzia Fides. Tutti i casi segnalati risalirebbero al periodo tra ottobre e febbraio e sarebbero avvenuti nell’interno del Paese nei distretti di Ssembabule, Mukono, Buikwe e Mubende.

Una volontaria dell’organizzazione ha raccontato che in Uganda la gente crede che i sacrifici di sangue portino ricchezza e potere. Se il sacrificio viene fatto su un bimbo albino poi l’auspicio avrebbe un potere maggiore.

Casi di bambini e ragazzi scomparsi durante il periodo delle elezioni sono stati segnalati anche dal Ministero degli Interni.

Non è la prima volta che la cronaca registra sacrifici di bambini in Africa. Vedi anche il caso del bambino albino ucciso in Tanzania per magia nera registrato lo scorso anno.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top