Orrore Isis. Bambina di 9 anni violentata da dieci uomini e messa incinta

isis

Baghdad, 12 aprile 2015 – Una bambina di appena 9 anni, appartenente alla minoranza Yazita, prigioniera dell’Isis, sarebbe stata violentata ripetutamente da almeno 10 jihadisti e messa incinta. L’ennesimo capitolo dell’orrore del Califfato di Al-Baghdadi è rivelato dal Daily Mail che cita come fonte un’associazione di volontariato che opera nella zona.

[easy_ad_inject_1]La bambina sarebbe stata liberata dai peshmerga curdi che insieme alle forze di Baghdad hanno liberato la zona a nord di Kirkuk.

Attualmente la bambina, sarebbe in Germania per essere assistita. Secondo quanto rivelato dal Toronto Star che cita un volontario la bambina
“E’ stata violentata da almeno dieci uomini. La maggior parte di loro erano combattenti di prima linea o attentatori suicidi ai quali la piccola è stata data come premio prima della morte. Nonostante la giovane età è rimasta incinta. Ma se partorisse la sua vita sarebbe a rischio e anche un parto cesareo implicherebbe molti pericoli. Si sta valutando la situazione. La bambina ovviamente è mentalmente e psichicamente devastata”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

3 pensieri riguardo “Orrore Isis. Bambina di 9 anni violentata da dieci uomini e messa incinta”

  1. Un occhio attento e libero dalle ideologie, la riconosce subito la propaganda di regime, stanno martellando con questo isis per farlo apparire il cattivo. Per carita, è una cosa disumana fare quello che è stato fatto alla bambini, ma forse lo è di più quello che hanno fatto gli americani con Pinochet in America latina, o il milione abbondante dibmorti iracheni, le bambine morte per le bombe dei droni vivono nell’ombra, perche la propaganda occidentale non ve lo dirà mai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *