Padova. Donna perde la chiave della cintura di castità e chiama i vigili del fuoco

Padova, 17 gennaio 2016 – Nell’Anno del Signore 2016, ben lontani dal Medioevo, le cinture di castità tornano a far notizia in un caso di cronaca a Padova, dove una signora di mezza età avrebbe perso la chiave proprio di una cintura di castità in ferro e per violare il cocciuto lucchetto ha dovuto chiamare i Vigili del Fuoco.

Non possiamo che immaginare l’imbarazzo dei solerti uomini del 115 quando sono andati a prestare soccorso alla signora: loro abituati a domare incendi, a intervenire in situazioni calde e difficili, ora si sono trovati di fronte un lucchetto. Ma non quello di un portone o di un cancello, ma che chiudeva ben altri tesori da custodire preziosamente. Il lucchetto della cintura di castità.

A quanto si apprende dal Mattino di Padova, la signora aveva perso la chiave e dopo diversi tentativi per forzarla in privato, non ha avuto altra soluzione che chiamare i Vigili del Fuoco che, con la professionalità che li contraddistingue, hanno provveduto a liberare la donna da tale arnese e dal suo intimo dramma.

La cintura era di ferro con banda in vita e fascia pubica assicurati con un lucchetto anch’esso in ferro. I Vigili del Fuoco si sono anche assicurati che la donna non avesse subito violenza o costrizione a indossare la cintura di castità, e la signora ha chiarito che si trattava di una sua idea perché non voleva più avere rapporti sessuali per un periodo.

La cintura di castità a quanto pare si vende ancora oggi in alcuni negozi. Il suo utilizzo inizia al tempo delle crociate, imposti dai cavalieri che partivano per il Santo Sepolcro alle loro donne per assicurarsi fedeltà ma sarebbero stati usati anche nel XIV o XV secolo negli ambienti dell’alta nobiltà.
La cintura di castità è chiamata “congegno fiorentino” nel documento del 1405 conservato nella biblioteca di Gottinga.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *