Papa Francesco ai mafiosi: Convertitevi. Aprite il vostro cuore al Signore

Città del Vaticano, 21 febbraio 2015 - Papa Francesco, nel discorso durante l'udienza ai partecipanti al Pellegrinaggio della Diocesi di Cassano allo Jonio si rivolge direttamente ai mafiosi, agli uomini della ndrangheta e della camorra e tutti coloro che "hanno scelto la via del male e sono affiliati a organizzazioni malavitose"

Furti record in Italia. Censis: un furto in casa ogni due minuti

Roma, 21 febbraio 2015 - Ogni due minuti avviene un furto in una casa italiana. I dati preoccupanti che segnano un vero e proprio record arrivano dal Censis, importante istituto di ricerca socioeconomica italiana, secondo cui negli ultimi dieci anni i furti sono più che raddoppiati: 689 al giorno,

Isis. Combattente italiano ucciso da cecchino donna a Kobane

Kobane, 21 febbraio 2015 - Un combattente italiano sotto bandiera Isis sarebbe stato ucciso a Kobane nel Kurdistan siriano nei primi giorni di febbraio. A darne la notizia è l'emittente italiana LA7 che cita fonti curde e ripresa su Facebook dal giornalista Mediaset Toni Capuozzo che scrive: "L'italiano si

Eurogruppo proroga prestito Grecia per 4 mesi in cambio di riforme

Eurogruppo: Tempo a Grecia in cambio di riforme. Padoan: "Siamo tutti vincitori". Dijsselbloem: "Primo passo per ricostruire la fiducia". Schaeuble "Niente pagamenti se la Grecia non termina il programma". Atene (Grecia), 20 febbraio 2015 - Alexis Tsipras aveva chiesto l'estensione del prestito alla Grecia per 6 mesi. La Germania, maggiore creditrice del Paese ellenico

Ruby. Marjsthell Polanco chiede ai pm di essere sentita

Milano, 20 febbraio 2015 - Novità nel caso Ruby. Marysthell Polanco, modella dominicana, una delle ragazze coinvolte nelle serate di Arcore, ha inviato nei giorni scorsi una lettera una lettera indirizzata al Pm Ilda Boccassini nella quale chiede di essere sentita sul caso Ruby. Secondo quanto si

Isis rivendica attacchi con autobombe in Libia. Oltre 30 le vittime

Tripoli, 20 febbraio 2015 - L'Isis ha rivendicato gli attentati di questa mattina eseguiti con una serie di esplosioni mediante autobombe nella città di Qubbah nella zona est della Libia che ha provocato almeno 30 morti. "Due cavalieri dello Stato islamico hanno eseguito due operazioni suicide con due autobomba miranti all'Unità