Palermo. Arrestato prete per abusi sessuali su tre minori

Palermo, 2 febbraio 2016 – Un sacerdote di 40 anni è stato arrestato dalla polizia di Roma per abusi sessuali su tre minori, in esecuzione dell’ordinanza cautelare emessa dal Tribunale di Palermo. I fatti contestati sarebbero accaduti quando il prete era parroco a Palermo. Secondo quanto è emerso dalle indagini, il prete aveva conquistato la fiducia della famiglia, in particolare della madre di due minori di 13 e 15 anni che frequentavano la parrocchia e che avrebbero subito ripetute violenze sessuali anche nella loro casa.

I primi abusi sessuali sui due minori sarebbero avvenuti in occasione di un pellegrinaggio all’estero per il quale il prete stesso aveva pagato il viaggio. Sembra inoltre che il sacerdote facesse ai due ragazzi anche dei regali.

Le indagini degli inquirenti sono scattate quando uno dei due minori ha raccontato alla madre degli abusi subiti dal prete. Grazie ad alcune testimonianze gli inquirenti sono riusciti a scoprire anche un altro episodio di abusi ai danni di un ragazzo oggi maggiorenne, terza vittima del presunto prete pedofilo.

E’ stata acquisita agli atti anche una conversazione via chat, in cui il prete confessava ad una sua parrocchiana quello che aveva fatto in un momento che definiva di “debolezza”, durante il pellegrinaggio.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *