Palermo. Giro di prostituzione a La cala. Arrestati 8 romeni

Palermo, 29 maggio 2015 – Duro colpo al mercato della prostituzione a Palermo. Gli agenti della Polizia di Stato, nell’operazione denominata “Caffè export” hanno sgominato una organizzazione criminale composta da cittadini romeni, che gestiva un traffico di prostituzione nella zona della Cala, arco di mare compreso fra la via Francesco Crispi e il Foro Italico e corrisponde al porto più antico della città di Palermo.

[easy_ad_inject_1] Otto cittadini rumeni sono stati arrestati e dovranno rispondere delle accuse di associazione per delinquere finalizzata all’induzione, sfruttamento
e favoreggiamento della prostituzione, reato aggravato dal carattere transnazionale.

Le indagini svolte dalla polizia ha permesso l’individuazione dei capi che controllavano la tratta delle schiave del sesso, costrette a vendersi nei viali della zona del porto fino a Villa Giulia.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *