You are here
Home > Spettacoli > Palinsesto Mediaset. Da Adriano Celentano a Gianni Morandi passando per il Grande Fratello Vip

Palinsesto Mediaset. Da Adriano Celentano a Gianni Morandi passando per il Grande Fratello Vip

Fallback Image

Milano, 2 luglio 2015 – Mediaset punta alla crescita e stavolta dà un calcio in più alla crisi investendo e non poco sul nuovo palinsesto. La nuova stagione televisiva si presenta davvero promettente per i 57 milioni di telespettatori che ogni settimana seguono i canali free Mediaset. Fra tutti l’evento che certamente sarà il più atteso è il ritorno di Adriano Celentano, cantante e one man show che lascia sempre il segno grazie ai suoi record di ascolti tv.

[easy_ad_inject_1]Adriano Celentano sarà il prtagnista di “una storia da raccontare”. Canale 5, infatti, ospiterà il progetto ‘Adrian‘, un cartone animato diviso in diverse puntate con ampi stralci della carriera e momenti di racconto “suoi”.

“Siamo molto orgogliosi di poter annunciare la collaborazione con Adriano Celentano, che non sarà un singolo evento. Quello del cartoon ‘Adrian’ è un progetto a cui Celentano ha lavorato tanto, ma senza l’accordo con Mediaset sarebbe rimasto inedito. Con Adriano ci siamo trovati subito, è per noi una occasione che ci dà grande prestigio e soprattutto è una grande sfida”

ha dichiarato Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente esecutivo e amministratore delegato di Mediaset.

Ma le sorprese che Mediaset ha in serbo per il suo pubblico televisivo non finiscono qui. Torna alla grande fiction di Canale 5 anche Gianni Morandi, che ci permetterà di rivedere l’eterno ragazzino impegnato in una serie familiare. Le riprese della fiction inizieranno tra la fine di febbraio e i primi di marzo.

Dalla prossima stagione, inoltre, il Grande Fratello diventa Vip. Alla conduzione dovrebbe essere confermata Alessia Marcuzzi, anche se sembra che si stiano valutando anche idee diverse. Quello che è certo è che per la prossima stagione, gli osservati speciali del grande occhio del GF saranno, per la prima volta, personaggi del mondo dello spettacolo.

La grande Maria De Filippi condurrà “Speciali” che partirà con Renato Zero per allargarsi poi ad altri personaggi dello spettacolo, intanto ripartirà subito con il programma “Tu sì que vales“.

Mediaset, come ha spiegato Pier Silvio Berlusconi, punta su quattro punti cardinali: la tv, il web, una Premium Play ancora più competitiva e la capacità di sviluppare contenuti. Questo, secondo l’ad, è ciò che porterà Mediaset a crescere e ad imporsi sempre di più sul mercato televisivo. Per combattere la crisi bisogna investire e se vogliamo davvero dare un segnale che il Paese si sta riprendendo allora bisogna continuare ad aspandersi, dice Pier Silvio.

“Oggi è sempre più facile accedere alla distribuzione ed è facile lanciare nuovi canali tv ma appare sempre di più la differenza con i contenuti unici e disponibili. Mediaset per qualità e quantità offre contenuti impareggiabili. Intrattenimento, fiction, informazione: ogni giorno ore e ore di programmi, siamo una vera industria di contenuti. Vedere tutti insieme i nostri brand della prossima stagione fa un certo effetto. Lo stile Mediaset è leader in ogni genere. Grazie alla nostra esperienza siamo gli unici capaci di confezionare grandi successi popolari ma anche di grande qualità. E ora investiamo anche sul cinema internazionale. Produciamo e coproduciamo film di altissimo livello per un pubblico globale. Da Youth, il nuovo film di Sorrentino alla pellicola su Papa Francesco fino all’ultimo lavoro di Steven Spielberg”

spiega Pier Silvio Berlusconi.

Confermata anche l’Isola dei Famosi, visti i buoni risultati ottenuti in termini di ascolti tv. Paolo Bonolis ritornerà nel 2016 con “Ciao Darwin“, e questo quasi certamente lo costringerà rinunciare a “Scherzi a Parte”. Zelig per il momento non ritornerà, si prevede il fermo per un anno, mentre Colorado su Italia 1, tornerà totalmente rinnovato con alla conduzione Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu.

Per quanto riguarda le fiction, Gabriel Garko, oltre a “L’onore e il rispetto”, sarà impegnato anche in “Non è stato mio figlio” insieme a Stefania Sandrelli e Anna Galiena; mentre Raoul Bova sarà protagonista insieme a Megan Montaner di “Fuoco Amico – Task Force 45”.

Tra le novità Premium, Pier Silvio Berlusconi ha presentato anche il fiore all’occhiello dell’offerta pay tv la Champions League. I tifosi potranno vedere le partite senza bisogno di parabola grazie all’esclusiva ottenuta da Mediaset.

“Premium parte con una Smart card wifi, per la prima volta rompe tutte le barriere tra tv e web, si potrà vedere tutto su qualunque televisore, senza parabola e senza decoder, in modalità in diretta e on demand. Premium è già nel futuro”

ha commentato soddisfatto l’ad di Mediaset.

[easy_ad_inject_2]

Similar Articles

Lascia un commento


Top