Palma di Montechiaro. Condotte deviate per innaffiare i meloni: 7 persone denunciate

Palma di Montechiaro (Agrigento), 14 maggio 2015 – Sette persone sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria con l’accusa di aver deviato le condotte fognarie per irrigare i meloni di un fondo agricolo. E’ accaduto a Palma di Montechiaro, comune di 23.500 abitanti della provincia di Agrigento in Sicilia dove i Carabinieri, in seguito ad indagini hanno denunciato sette persone, soci e dipendenti della società “Bio Hortus”.

[easy_ad_inject_1] Alle persone denunciate vengono contestati i reati di danneggiamento della condotta fognaria del Comune, adulterazione o contraffazione di sostanze alimentari, commercio di sostanze alimentari nocive e prelievo illegale di acque inquinate in concorso.

Le indagini dei carabinieri sarebbero partite da una denuncia del Sindaco di Palma di Montechiaro.

A quanto si apprende da fonti locali le persone denunciate avrebbero deviato la condotta fognaria per creare un bacino artificiale in località “Riniolo” utilizzato per l’irrigazione di alcuni fondi agricoli in cui coltivavano meloni “Cantalupo”, da vendere sul mercato ortofrutticolo.

Intanto si apprende che gli uffici comunali competenti stanno lavorando per ripristinare la condotta fognaria e far ripartire il depuratore comunale di acque reflue.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *