Papa Francesco da Cuba negli Usa. “Io comunista? Se volete recito il credo”

Roma, 23 settembre 2015 – Papa Francesco dopo Cuba sbarca negli Stati Uniti. Durante il volo lo stuolo di giornalisti presenti prepara attentamente le domande da rivolgere al Santo Padre. Spesso sono domande profonde che richiedono risposte che necessitano anche qualche maggiore riflessione.

[easy_ad_inject_1]Tra le tante domande al Papa Francesco rivolte ne è spiccata una: “Lei è comunista?”. Ovviamente non è dato sapere cosa sia passato nella mente del Pontefice all’ascoltare quella domanda. Il Pastore della Chiesa Cattolica sulla Terra non ci ha pensato un’attimo ed ecco che dalla bocca di Bergoglio arriva l’attesa risposta: “Io comunista? Se è necessario che reciti il Credo sono disposto a farlo”.

Naturalmente il giornalista che ha rivolto la domanda non è uscito di senno. In altri tempi dare del comunista ad un Papa era quasi scandaloso. Ma il buon reporter ha ben sentito di porre comunque quella che a tutti gli effetti può sembrare una domanda imbarazzante se non fosse per il fatto che nelle ultime ore ambienti conservatori Usa hanno usato proprio il termine “comunista” rivolgendosi al Papa.

“Forse per l’Enciclica Laudato si’?” – Spiega Papa Francesco – No, la mia dottrina sull’imperialismo economico è quella della dottrina sociale della Chiesa”, ha sottolineato.

Al Congresso parlerà dell’embargo a Cuba? “Il tema in concreto non è menzionato”- ha risposto il Santo Padre – “Ci sia un accordo che soddisfi”
[easy_ad_inject_2]

 

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *