You are here
Home > Esteri > Pelè fa causa alla Samsung e chiede risarcimento di 30 milioni di dollari

Pelè fa causa alla Samsung e chiede risarcimento di 30 milioni di dollari

Fallback Image

Pelé, pseudonimo con cui è universalmente noto Edson Arantes do Nascimento, tra i più grandi calciatori della storia di questo nobile sport, ha citato in giudizio il colosso tecnologico Samsung, reo, a detta dei suoi legali, di aver sfruttato impropriamente la sua immagine.

La Samsung, secondo Pelé, sarebbe resa colpevole di aver pubblicato sul New York Times lo scorso ottobre, una pubblicità dedicata ai televisori coreani dove si vede metà volto di un uomo di colore simile proprio all’asso brasiliano, e nel televisore proposto si vede l’immagine di un calciatore di colore bianco impegnato in una sforbiciata, la stessa che ha reso Pelé celebre e che egli stesso ha riproposto nel film “Fuga per la vittoria”.

Secondo l’avvocato di O’ Rei, Frederick Sperling la pubblicità “Confonde i consumatori e danneggia i diritti di immagine del mio cliente”, e chiede alla Samsung un risarcimento di 30 milioni di dollari per il suo cliente. L’avvocato Sperling è noto per aver in passato ottenuto un risarcimento di nove milioni di dollari difendendo Micheal Jordan in un caso simile.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top