You are here
Home > Economia > Pensioni Inps. Bilancio in rosso per 11,6 miliardi per effetto della Stabilità. Grillo:”I pensionati sono al collasso”

Pensioni Inps. Bilancio in rosso per 11,6 miliardi per effetto della Stabilità. Grillo:”I pensionati sono al collasso”

Fallback Image

Mentre gli italiani in questi giorni si trovano a ricevere a casa la busta arancione a volte con tanto di brutta sorpresa, un altro colore caratterizza i bilanci dell’Inps: il rosso.

Secondo quanto riporta Il Fatto Quotidiano, l’Inps ha rivisto il bilancio di previsione per tener conto delle novità introdotte dalla manovra, che ha tra l’altro prorogato gli sgravi contributivi per gli assunti a tempo indeterminato e avviato un’altra “salvaguardia” per gli esodati”

La precedente stima era di un rosso di 11,2 miliardi mentre ora si parla di un saldo negativo di 11,6 miliardi.

“La gestione economica – si legge nella prima nota di variazione 2016 – presenta un risultato di esercizio negativo pari a 11.589 milioni, derivante dalla differenza tra il valore della produzione di 312.730 milioni e il costo della medesima di 324.492 milioni, incrementata di ulteriori 174 milioni per altri proventi e oneri. Il preventivo originario 2016 esponeva un risultato di esercizio negativo per 11.211 milioni”.

Giovedì scorso il Consiglio di indirizzo e vigilanza – il Civ, che è l’organo di controllo dell’Inps – ha deliberato all’unanimità di non approvare questa nota di variazione al bilancio, per motivazioni “di ordine formale e sostanziale, legate alla mancata informativa dettagliata relativamente alla consistenza e alla gestione del patrimonio immobiliare ed alla assenza di criteri di investimento e disinvestimento; al mancato controllo sulla posizione debitoria verso l’Inps degli enti pubblici; alla gravità della situazione dei residui attivi e passivi, all’incertezza derivante dalla adozione di provvedimenti di sospensione ‘sine die’ di delibere fondamentali per la vita dell’Istituto in luogo del più coerente atto di ritiro”.

In una prossima riunione il Civ esaminerà le precisazioni e i chiarimenti inviati dagli organi di gestione, che hanno definito il rinvio “un atto costruttivo e finalizzato a confermare il positivo dialogo, nel rispetto delle reciproche competenze“.

In tutto questo irrompe il blog di Beppe Grillo che dove i parlamentari M5S al Senato scrivono senza mezzi termini: “Pensionati al collasso – Secondo l’ultimo rapporto Inps 11,5 milioni di assegni previdenziali (6 su 10) sono inferiori ai 750 euro, con l’Istat che fissa a 780 euro mensili la soglia di povertà. Milioni di anziani che hanno lavorato a lungo per l’Italia si ritrovano ora a galleggiare nella miseria, e sempre più spesso devono anche contribuire a sostenere figli e nipoti travolti dall’ondata di disoccupazione degli ultimi anni.”

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top