Pensioni Inps. Tito Boeri: “no a staffetta generazionale per legge”. Rimborso pensioni”conguaglio ad agosto”

Roma, 20 maggio 2015 – Il presidente Inps, Tito Boeri, si dice contrario ad una ipotesi di staffetta generazione decisa per legge perché c’è il rischio di un’operazione costosa e distorsiva.

[easy_ad_inject_1] Nel suo intervento al Forum HR 2015 dell’Abi, il convegno annuale sulle risorse umane in banca, parlando di pensioni e della necessità di maggiore flessibilità in uscita, Tito Boeri ha sostenuto che un’operazione così “rischia di essere molto costosa e distorsiva” e che invece sarebbe meglio affidarla alla contrattazione decentrata.

Per quanto riguarda il rimborso delle pensioni per effetto della Sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato illegittima la norma della legge Fornero sulle indicizzazioni, Tito Boeri rassicura:”il conguaglio previsto sarà erogato effettivamente” nelle cifre indicate e questo “sarà fatto all’inizio di agosto” ha dichiarato.

[easy_ad_inject_2] [starbox]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *