Pier Carlo Padoan: “taglio tasse rispettando regole”

Roma, 19 luglio 2015 – Il Ministro delle Finanze, Pier Carlo Padoan, è intervenuto nelle ultime con diverse interviste sia sul tema della crescita che sull’annuncio di Renzi sul taglio delle tasse.

[easy_ad_inject_1] Su quest’ultimo fronte Padoan ha dichiarato in un’intervista a La Stampa: “Il premier ha indicato un mix di politiche: taglio di tasse e investimenti, in un quadro in cui il debito scende e si rispettano le regole comuni”. “La tassazione sugli immobili verrà rivista con l’introduzione della local tax” aggiunge Padoan che rassicura “La situazione dell’Italia non è nemmeno lontanamente comparabile alla Grecia”, che deve “ricostruire la sua credibilità”, ma “così l’Europa non può andare avanti, bisogna cambiare passo”.

Commentando al tg1 i dati di Bankitalia che ha rivisto al rialzo le stime di crescita del Pil, Padoan ha dichiarato “Ci sono più crescita, più investimenti e occupazione, la crescita si sta rafforzando, non è solo un fatto congiunturale”. Quanto indicato dalla Banca d’Italia è “un segnale incoraggiante”, perché sono prospettive “migliori del Documento di economia e finanza e va benissimo”. Anche perché al di là dei numeri “è importante notare che ci sono più investimenti e più occupazione” ha aggiunto.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *