Pippo Civati lancia il nuovo partito “Possibile”

Roma, 3 giugno 2015 – Come anticipato prima delle elezioni regionali, Pippo Civati, fuoriuscito del PD, continua la sua nuova esperienza e torna ad annunciare il suo nuovo partito, dal nome “Possibile”, molto simile al “Podemos” che ha stravinto nelle ultime elezioni amministrative in Spagna.

[easy_ad_inject_1]Per Civati il nuovo partito si colloca “un po’ più a sinistra del governo attuale”.

“La nostra ambizione deve essere dare al Paese un governo di sinistra, laico, repubblicano e moderno e non solo una buona sinistra”, scrive Civati in una lettera aperta pubblicata sul suo blog in cui annuncia: “Il 21, il primo giorno d’estate, presenteremo questo percorso a Roma. Come un sogno di mezza estate, appunto. E qualcosa però di molto concreto, per cambiare davvero questo Paese (che è l’Italia ma è anche l’Europa, per tutti noi).

La settimana successiva invitiamo tutti coloro che sono interessati a incontrarsi nella loro città, nel loro quartiere, nella loro zona, per capire chi ci può stare. E da dove si può ripartire. E a metà di luglio ci confronteremo in un luogo ospitale e accogliente, come sa chi ha partecipato ai nostri Camp degli anni passati. E lo decideremo insieme.”

Il programma di “Possibile”: “Il nostro obiettivo può passare attraverso alcuni quesiti referendari, idonei a scardinare una visione verticistica della società. Ad esempio, i quesiti possono intervenire sulla legge elettorale (anzitutto per togliere di torno i nominati e i vincitori a prescindere), sullo sblocca-Italia, per garantire la concorrenza (concessioni autostradali) e la riconversione ecologica dell’economia (trivelle), sul Jobs Act e la riforma della scuola. Oltre che su questi temi continueremo a impegnarci, anche attraverso gli strumenti di partecipazione popolare diretta, sulla legalizzazione della cannabis, così portiamo l’intergruppo a discuterne e ad arrivare a un punto più avanzato.” scrive Civati che annuncia anche “Avremo una sede a Roma, ma vi chiediamo di organizzarvi localmente, di scegliere tutti questi temi (che sono anche campagne) come occasione per discutere.”

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *