Pisa. Barista ricatta fornitore dopo aver filmato rapporto gay. Arrestato

Pisa, 15 giugno 2015 – I carabinieri di Pisa hanno arrestato un uomo con l’accusa di aver ricattato un suo fornitore dopo aver filmato a sua insaputa un rapporto gay. L’uomo avrebbe chiesto la somma di 10 mila euro con la minaccia che in caso di mancato pagamento il video sarebbe finito su internet.

[easy_ad_inject_1] L’uomo ricattato, le cui generalità non sono note, ma si apprende dalle agenzie che ha moglie e figli, si è rivolto ai carabinieri che hanno atteso il momento dello scambio dei soldi e del video per poi intervenire.

L’uomo arrestato, secondo quanto si apprende dall’ansa, sarebbe un giovane barista del centro storico pisano e dovrà rispondere di tentata estorsione.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *