Pompei. Assenteismo: polizia e Digos blitz in Municipio

[easy_ad_inject_1]Pompei, 26 giugno 2015 – E’ in corso un blitz condotto da polizia e Digos nel municipio di Pompei, la città dei celebri scavi e della Madonna del Rosario ai piedi del Vesuvio in provincia di napoli.

A quanto si apprende si indaga per assenteismo. Sono in corso controlli a tappeto da parte degli agenti su mandato e coordinazione della procura di Torre Annunziata (Napoli). Al blitz partecipano gli agenti del Commissariato di Pompei e personale specializzato della Digos e della Squadra Mobile insieme a pattuglie in divisa del Reparto prevenzione crimine.

L’operazione ancora in corso è coordinata dalla Procura di Torre Annunziata.

Ulteriori dettagli saranno disponibili nelle prossime ore.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Un pensiero riguardo “Pompei. Assenteismo: polizia e Digos blitz in Municipio”

  1. Controlli a tappeto visto che ci siete fatela anche alla ASL Napoli3 sud per tre volte mi è stata riprenotata una visita dermatologica, ed un’altra il medico è arrivato con circa un’ora di ritardo senza marcare il cartellino perchè è entrato direttamente dalla strada parcheggiando la sua auto nel parcheggio sottostante e nel suo ambulatorio con gli infermieri che nemmeno l’ombra si intravedeva per chiedere informazioni su tale assenzaerano tutte nel loro camerino in orari di visite ed esami medici. Esattamente è successo durante visita ore 15,00 del pomeriggio. Altro che Comune ma è l’intero comune stabiese a fare ciò per una moda che si chiama andiamo al bar, andiamo a fare la spesa, andiamo un attimo a casa, andiamo a farci una fumatina, andiamo a giocare a carte, andiamo afarci una bella chiacchierata, andiamo che ho altro da fare ecco questo bel comune stabiese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *