Precari scuola. Oltre il 97% dei professori accetta la cattedra, 244 rinunciano

Roma, 13 settembre 2015 – Si è conclusa la “fase B” del piano straordinario di assunzioni previsto dalla riforma “La Buona Scuola” con 8.532 cattedre assegnate su 8.776 a disposizione.

[easy_ad_inject_1] Sono solo 244 i professori precari hanno rinunciato al posto fisso e dunque saranno cancellati da ogni graduatoria. Ad accettare, pur non senza malumori, sono stati 8.532 professori, molti dei quali dovranno trasferirsi soprattutto dalle regioni del Sud a quelle del Nord spesso laciando le famiglie e i figli.

Soddisfazione è espressa dal Ministro Stefania Giannini:”Siamo soddisfatti, il piano straordinario di assunzioni va avanti. Stiamo dando alla scuola i docenti di cui ha bisogno per garantire ai nostri studenti un’offerta più ricca che risponda ai loro bisogni formativi e guardi al futuro”.

Sulla stessa linea il sottosegretario all’istruzione Davide Faraone: “8.532 immissioni in ruolo. Il 97% degli insegnanti che avevano fatto domanda per la fase B del piano straordinario di assunzioni ha adesso una cattedra. I numeri ci danno fiducia e ci dicono che siamo sulla buona strada: quella della continuità della didattica, quella della fine del precariato, quella di una buona scuola che restituisce dignità al ruolo dei docenti”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *