You are here
Home > Salute > Primo test fai da te per Hiv in vendita in Gran Bretagna, esito in 15 minuti

Primo test fai da te per Hiv in vendita in Gran Bretagna, esito in 15 minuti

Fallback Image

Londra, 28 aprile 2015 – Il primo test “fai da te” per l’Hiv, che permette di rilevare la presenza o meno del virus in soli 15 minuti, è da ieri in vendita in Gran Bretagna. Il kit, BioSURE HIV Self Test, approvato dal Ministero della Salute britannico, promette di dare risultati sicuri al 99,7% (quindi con scarsa possibilità di risultato errato) e in totale discrezione. Per eseguire il test basta versare una piccola quantità di sangue su una barretta (proprio come fanno i diabetici per il controllo della glicemia) e, in pochi minuti, è in grado di rilevare la presenza di anticorpi anti-Hiv, che si sviluppano solo se la persona che fa il test è venuta in contatto con il virus.

[easy_ad_inject_1]Secondo il National AIDS Trust, almeno il 40% di coloro che contraggono l’Hiv ricevono la prima diagnosi della malattia solo dopo quattro anni ed in questi casi la probabilità di morire nel primo anno dopo la diagnosi è di 11 volte superiore.
Brigette Bard, fondatore di BioSure, ha dichiarato che il lancio del Kit “fai da te” rappresenta un passo significativo verso la normalizzazione del test per l’Hiv, questo prodotto permetterà alle persone di testare in modo discreto se hanno contratto il virus, quando vogliono loro e in un luogo in cui si sentono a proprio agio.

Il Ministero della Salute britannico avverte, comunque, che qualsiasi test positivo dovrà essere comunicato alle autorità sanitarie, che procederanno ad ulteriori verifiche. Inoltre, si raccomanda alle persone ad alto rischio di esposizione al virus dell’Hiv, di ripetere il test ogni tre mesi. Secondo le stime, nel Regno Unito ci sono circa 26mila persone con l’Hiv, ma che ignorano di aver contratto il virus, e che potrebbero trasmettere inconsapevolmente ad altri. Una diagnosi precoce permette alle persone di ottenere un trattamento rapido e di prevenire gravi complicazioni. I pazienti che ricevono un trattamento tempestivo per l’HIV hanno meno probabilità di trasmettere l’infezione e maggiori probabilità di sopravvivenza.

Il nuovo test è acquistabile anche on-line e costa poco meno di 30 sterline. Attualmente, l’unica alternativa disponibile è il cosiddetto “home sampling“, cioè si raccoglie un campione di sangue a casa e lo si invia per posta ad un laboratorio di analisi. I risultati del test per l’Hiv, in questo caso, vengono comunicati circa 5 giorni dopo. La speranza è che, grazie alla diffusione del kit fai da te, si potrà arrivare ad una diagnosi in modo molto più veloce rispetto ad oggi.

“Sappiamo che la diagnosi precoce e l’accesso al trattamento per l’Hiv produce benefici, non solo per i malati, ma anche per la salute pubblica in generale, riducendo la trasmissione dell’Hiv. La cosa più importante che possiamo fare per avere un grande impatto sulla epidemia di Hiv è quella di aumentare notevolmente i tassi di accesso ai test dell’Hiv, in particolare nei soggetti più a rischio. La disponibilità del test fai da te ci aiuterà a raggiungere questo obiettivo”

ha dichiarato il dottor Michael Brady del Kings College Hospital NHS Foundation Trust.
[easy_ad_inject_2]

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top