Pubblica Amministrazione: ferie e malattie a giornata e non a ore

Vorrei prendere un paio d’ore di ferie per uscire prima dal lavoro. Una comodità per esigenze particolari, magari visite mediche importanti o chissà cosa. E’ anche vero che quelle due ore me le ritroverò il meno dal piano ferie. Stesso discorso per le ore disponibili di malattia. Quante generazioni hanno approfittato di quelle ore che tutto sommato qualcuno dimentica siano un diritto.

Ebbene, la fobia dei furbetti del cartellino, come tutte le cose italiane, rischia di riversarsi sui tantissimi che il cartellino lo marcano onestamente.

Non solo per gli assenteisti vi saranno tempi duri ma per tutti i dipendenti della pubblica amministrazione per i quali ferie e ‘malattia’ funzionano solo a giornata e non ad ore.

Non è possibile quindi utilizzarle come permessi per uscire prima da lavoro o entrare dopo.

Lo ha fatto sapere l’Aran, acronimo di Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni, o, per quelli che hanno solo due lauree, più semplicemente l’agenzia che si occupa di pubblico impiego, che inoltre chiarisce: se l’amministrazione ne ha necessità, può richiamare il dipendente in villeggiatura, anche se deve rimborsargli il viaggio.

Inoltre, per chi volesse approfondire e ha una buona conoscenza della lingua tecnico burocratica, in questa pagina potrà trovare alcune raccolte sistematiche degli orientamenti applicativi in materia di assenze per malattia, infortuni sul lavoro, causa di servizio e ferie, disponibili nella specifica sezione “Orientamenti applicativi\Raccolte sistematiche orientamenti”.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *