Regno Unito. Un miracolo per Jack: bimbo sopravvive all’aborto

Scozia (Regno Unito), 11 marzo 2016 – Quella del piccolo Jack è un’incredibile quanto miracolosa storia che sta commuovendo il mondo. E’ la storia di un bimbo che non voleva morire, ma vivere la sua meravigliosa vita riuscendo a sopravvivere all’aborto. L’interruzione di gravidanza a cui si era sottoposta la giovane mamma di 24 anni, Vicky Harper della contea di Caithness, nelle Highlands scozzesi, non era andata bene e ha fatto sì che Jack nascesse nonostante non fosse voluto. Ora, dopo il trauma di un aborto fallito, la mamma ha potuto finalmente provare la gioia di una nuova vita stringendo tra le braccia suo figlio.

Vicky Harper ha dato alla luce un bellissimo bambino, nonostante i suoi tentativi di interruzione di una gravidanza che giungeva dopo la nascita di altri due figli di due e cinque anni, temendo di non riuscire a farcela a far crescere un alro figlio. A malincuore aveva deciso che l’unica cosa da fare era abortire ma Jack ha fatto il miracolo, è voluto nascere a tutti i costi.

Il compagno della giovane Vicky aveva cercato si sostenerla promettendole di continuare a starle vicino, ma la giovane mamma sentiva di non avere la forza per mettere al mondo e crescere un altro figlio, avendone già due piccoli, e così aveva deciso di abortire.

“Keenan è venuto con me e mi ha tenuto la mano prima che mi addormentassero. Quando tutto è finito stavo male e nei giorni successivi mi sentivo stanca, stordita e avevo la nausea. Ho avuto già due figli e so come ci sente in gravidanza. Non è stata una decisione facile. Amo i miei figli più di ogni altra cosa al mondo, ma non avevo la forza per farne un altro”, racconta Vicky Harper al Mirror.

Dopo circa due mesi dall’aborto, la donna si sottopone ad un’ecografia e scopre che il suo bambino è ancora nel suo grembo, era sopravvissuto all’aborto e ha deciso di tenerlo.

“Lo avevo sempre saputo, ma quando ho visto muoversi sono scoppiata a piangere. Mi sentivo persa. I medici mi dicevano che avrei potuto sottopormi a una seconda interruzione di gravidanza, ma essendo alla 16esima settimana i rischi aumentavano. Ero combattuta. Ma alla fine ho deciso di tenere il mio bambino, nonostante i medici mi avessero detto che, in alcuni casi, i bimbi che sopravvivono a un aborto possono nascere con problemi di salute e deformità”, ha raccontato in lacrime Vicky.

Il piccolo Jack è nato all’inizio di questo mese ed è un bambino sanissimo che sta già dimostrando di essere una immensa fonte di gioia per i genitori. Nel momento in cui la madre lo ha visto per la prima volta ha capito che non poteva in alcun modo rimpiangere la decisione di portare avanti la gravidanza nemmeno per un attimo.

Non cambierei la mia scelta per niente al mondo. E’un bimbo speciale e saprà sempre quanto lo abbiamo amato e lo ameremo. Quando sarà grande gli racconterò ciò che è successo. Non so quali parole userò, gli dirò semplicemente che è sopravvissuto e che lo amo più di quanto potessi solo immaginare”, ha detto Vicky.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *