Incidente sul set: sarà amputato braccio di Olivia Jackson, controfigura di Milla Jovovic

Londra, 24 dicembre 2015 – Un brutto incidente è avvenuto sul set del film “Resident Evil The Final Chapter” ai danni della stunt-woman Olivia Jackson, 32 anni, controfigura della protagonista del film, l’attrice Milla Jovovic.

L’incidente, avvenuto sul set a settembre scorso, è stato raccontato nelle ultime ore dalla stessa Jackson al tabloid britannico “The Sun”.

A quanto si apprende la donna è stata gravemente ferita mentre a bordo della sua moto-cross si è schiantata contro una gru metallica che reggeva una telecamera. Immediatamente soccorsa, la Jackson è stata indotta in coma farmacologico. Dopo diverso tempo la Jackson si è risvegliata e ha iniziato un periodo di convalescenza aiutata da suo marito e collega di lavoro David Grant.

“Ho delle orribili cicatrici sul viso e vorrei riavere la mia vecchia faccia, ma ringrazio davvero di essere viva”, ha raccontato la Jackson al tabloid, confidando poi che il suo braccio destro è rimasto paralizzato e con tutta probabilità dovrà essere amputato.

Controfigura di Milla Jovovic in Resident Evil, la Jackson vanta una straordinaria carriera da stunt woman lavorando in set di celebri film e inscenando le pericolose azioni di attrici come Charlize Theron e Gwyneth Paltrow.

Ex modella e lottatrice di Muay Tha, Olivia Jackson ha lavorato tra l’altro nell’ultimo film della Saga di “Star Wars, Il risveglio della forza”, ma anche “Mad Max”, “Avengers: Age of Ultron”, “Guardiani della Galassia” e “Mortdecai”.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *