Ricetta della pasta brioche

Quando entro in un supermercato penso sempre a come rifare a casa tutto ciò che vedo. Le brioches, divorate da bambina davanti ai cartoni animati, sono un esempio! Questa ricetta mi ha dato tante soddisfazioni perché mi ha permesso di creare cornetti con farciture di ogni tipo, girelle e anche un simpatico bruco, perfetto per le feste dei più piccoli. L’impasto ha un sapore neutro, ottenuto aggiungendo il sale allo zucchero. Potrete, quindi, realizzare dei panini o dei cornetti da dividere a metà e farcire con qualsiasi cosa, dal prosciutto crudo, alla nutella, dalla marmellata ai formaggi. Niente burro, niente margarina, niente conservanti, niente grassi vegetali!

Ingredienti:

– 600 gr di farina 00
– 2 uova
– 200 ml di latte
– 60 ml di olio di semi di girasole
– 70 gr di zucchero
– 1 cucchiaino di sale
– 25 gr di lievito di birra

Procedimento: Sciogliete il cubetto di lievito nel latte tiepido. Con l’aiuto di una planetaria munita di gancio o su una tavola di legno unite tutti gli ingredienti e impastate.

Se deciderete di utilizzare una planetaria impostate dapprima la velocità minima, poi aumentatela quando l’impasto inizierà a sembrarvi omogeneo.

Proseguite per almeno 10 minuti. Coprite l’impasto con un canovaccio o con la pellicola trasparente e lasciate lievitare almeno 2 ore e mezza, anche tre se necessario, nel forno spento e con la luce accesa. A lievitazione ultimata, infarinate una tavola di legno e date all’impasto la forma che preferite.

Spennellate con il latte e aggiungete (a piacere) zuccherini, confetti o scaglie di cioccolato. Per la cottura bastano 15 minuti a 180° in forno preriscaldato! Ad ogni modo controllate la doratura in superficie.

Le fotografie sono qui a darvi qualche suggerimento!

Per il bruco: realizzate tante palline da mettere una accanto all’altra su una teglia foderata di carta forno (una pallina più grande per la testa, una più piccola per la coda). Decorate a piacere!

Per le girelle: stendete l’impasto e realizzate dei quadrati di circa 10 cm. Tagliate i quattro angoli lasciando un cerchio al centro, dove metterete il ripieno. Come suggerisce la fotografia, unite gli angoli tra loro verso il centro e sigillate per bene.

Per i cornetti: stendete l’impasto e ritagliate dei triangoli, grandi quanto preferite. Farcite a piacere, disponendo il ripieno nella parte bassa del triangolo e avvolgete, ripiegando infine le estremità del cornetto verso l’interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *