Richiesta d’arresto per Antonio Azzollini. Oggi esame in Giunta Immunità al Senato

Roma, 11 giugno 2015 – E’ prevista per oggi alle 14 la convocazione dell’ufficio di presidenza della Giunta per le Immunità del Senato che dovrà calendarizzare la richiesta di arresto per il presidente della commissione Bilancio, Antonio Azzollini, senatore del Nuovo centrodestra, richiesta giunta dalla procura di Trani che indaga sul crac da circa 500 mln di euro della Congregazione Ancelle Divina Provvidenza,con sedi a Bisceglie (Bat),Foggia e Potenza, oggi in amministrazione straordinaria.

[easy_ad_inject_1] Un duro colpo per il Governo e soprattutto per Area popolare – Ncd, già coinvolta nell’inchiesta Mafia Capitale con il sottosegretario Castiglione. I parlamentari Ap hanno fatto sapere di aver deciso di “blindare” il loro collega e assicurano: quanto successo con Lupi non riaccadrà.

Il premier Matteo Renzi difende la sua linea di sempre “il Pd è garantista. La richiesta di arresto sarà valutata e se ci sono elementi, il Pd voterà sì.”

Ieri la Guardia di Finanza di Bari ha eseguito 10 arresti, 3 in carcere e 7 ai domiciliari per il crac. Gli arrestati sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta e altri reati.

Azzolini, che è indagato, come si legge nell’ordinanza “in qualità di amministratore di fatto” dell’istituto dal luglio 2009. Azzollini si difende ed ha affermato che si difenderà “davanti ai giudici e nelle aule parlamentari”.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *